Non aggiornate alla 5.0.1 se volete avere rapidamente un Jailbreak Untethered di iOS 5

Un membro del Chronic Dev Team affermava di aver trovato un bug che aiuterebbe ad effettuare il jailbreak untethered di iOS 5. Oggi lo stesso membro ha informato gli appassionati di jailbreaking che se vogliono rapidamente ottenere un jailbreak untethered dovrebbero stare alla larga da iOS 5.0.1.

La notizia arriva direttamente da pod2g un membro del Chronic Dev Team in un aggiornamento inviato dal suo account Twitter, in cui afferma che le persone che hanno intenzione di effettuare il jailbreak dovrebbe stare lontano da iOS 5.0.1 perchè il bug ed il relativo exploit trovato di recente saranno chiusi nell’ultima versione di IOS.

Nessun dettaglio è circolato su come il bug scoperto dal ricercatore di sicurezza Charlie Miller possa “semplificare gli exploit“. Questo bug, tuttavia, dovrebbe essere eliminato in iOS 5.0.1 che uscirà tra poche settimane.

Alla domanda “ci sarà un jailbreak di iOS 5.0.1 ?” pod2g ha detto:

@JKurtz87 I didn’t tell 5.0.1 would never be jbken but it will certainly take more time.

@NickAnema some dev may create a package on Cydia containing the differences between 5.0 and 5.0.1.

Quindi le persone che desiderano aggiornare a iOS 5.0.1 per i miglioramenti presenti come risolvere il problema di scarica della batteria, la correzione del problema dello smart cover dell’iPad 2 e l’aggiunta delle multitasking gestures  all’iPad originale – dovranno fare un compromesso: o effettuano il jailbreak untethered o hanno una miglior durata della batteria.

Se però decidono comunque di aggiornare a iOS 5.0.1 dovranno aspettare più a lungo prima di ottenere il jailbreak untethered. E’ infatti stato confermato che il bug di cui parla pod2g è diverso da quello individuato da Charlie Miller, ma ci vorrà più tempo.

Attualmente il jailbreak di iOS 5 è solo tethered, quindi si deve essere collegati a un computer ogni volta che si desidera riavviare il terminale. Il jailbreak di cui parla pod2g dovrebbe essere untethered e funzionare sia su iPhone 4S che iPad 2.

Fonte: redmondpie.com

Questa voce è stata pubblicata in Apple, Notizie, Tecnologia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.