iOS 5.1 Untethered Jailbreak: nuovo aggiornamento di Pod2g [News]

pod2gUn tweet di ieri di Pod2g, un ricercatore sulla sicurezza di iOS, ci fa sperare che un nuovo jailbreak per iOS 5.1 sia prossimo, anche se in realtà non c’è ancora nessuna notizia concreta in merito a quando il rilascio potrà avvenire.

Pod2g è recentemente rientrato nei gruppi di lavoro del jailbreaking, collaborando con i team dell”iPhone Dev e Chronic che sono al lavoro per realizzare un untethered jailbreak di iOS 5.0.1 per le classi di dispositivi A4 e A5. Dopo aver unito le loro forze nel mese di gennaio il ritmo sembra essere di nuovo sostenuto e l’annuncio di Pod2g sulla la sua pagina Twitter ci fa pensare che il jailbreak  di iOS 5.1 stia procedendo. Infatti la notizia che la squadra sarebbe ora in possesso di tutti gli explot necessari è un passo importante verso il completamento di un jailbreak rilasciabile al pubblico. I test interni sono in corso e lo stesso Pod2g è ora al lavoro per bypassare l’ASLR in fase di boot… non dovemmo essere tropo lontani dal risultato !!

ipad3jb

L’ASLR (Address Space Layout Randomization) è particolarmente importante. Aggiunto da Apple a partire dalla versione iOS 4.3 effettua controlli aggiuntivi in fase di boot al fine di garantire una maggior sicurezza al sistema operativo ed ostacolare i tentativi di jailbreak. Ma l’hacker Charlie Miller ha subito “bucato” l’ASLR al Pwn2Own dimostrando ancora una volta che finora tutti i tentativi fatti da Apple per proteggere i suoi sistemi operativi mobili si sono scontrati con lo stesso risultato, il rilascio di un jailbreak !

E’ comunque importante sottolineare di nuovo, come abbiamo già avuto modo di dirvi anche nel post di ieri relativo al “possibile” jailbreak di Xpois0n, che attualmente non esiste ancora un piano per per il rilascio di un untether su iOS 5.1. Ma l’annuncio Pod2g è incoraggiante per tutti quelli  che sono in attesa, sempre che la Apple non se ne esca con una nuova release di iOS per cercare di bloccare ancora una volta i tentativi di jailbreak.

Questa voce è stata pubblicata in Apple, Notizie, Tecnologia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.