Pod2g sta valutando l’opportunità di non rilasciare l’untethered jailbreak di iOS 5.1 in attesa del prossimo rilascio di iOS 6.0 [News]

Lo sviluppatore @pod2g sta seriamente valutando l’opportunità di non procedere al rilascio dell’untethered jailbreak di iOS 5.1 per poter utilizzare gli exploit sulla iOS 6.0 di prossimo rilascio. Il jailbreaker ha infatti chiesto ai suoi follower su Twitter ed ai lettori del suo blog di decidere con lui votando il poll che ha pubblicato a questo scopo.

A quanto sappiamo Pod2g ha collezionato cinque differenti exploit da utilizzare per sviluppare un nuovo jailbreak, exploit che al momento sta sfruttando per l’untethered jailbreak di iOS 5.1, ma questo approccio ha uno svantaggio: se decidesse di rilasciarlo la Apple avrebbe il tempo di chiuderli nella prossima release in arrivo più tardi quest’anno. I jailbreaker dovrebbero quindi ricominciare dall’inizio e ricercare nuove vulnerabilità da utilizzare per il jailbreak di iOS 6, una ricerca per cui potrebbe essere necessario molto tempo.

Il poll prevede tre possibili risposte: rilasciare il jailbreak il più presto possibile, aspettare il rilascio di iOS 6, e una terza opzione inserita per scherzo (“Where’s my bottle of beer?”)

Comunque per l’untethered jailbreak di iOS 5.1 ci vorranno ancora un mese o due di lavoro, come abbiamo avuto modo di dirvi, e per l’hacker sarà una decisione difficile. C’è infatti anche la possibilità che la Apple corregga comunque le vulnerabilità con il rilascio di iOS 6, il che significherebbe che potremmo non vedere un untethered jailbreak nè per la versione 5.1, nè per la 6.0 … speriamo prenda la giusta decisione.

Questa voce è stata pubblicata in Apple, Notizie, Tecnologia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.