Come effettuare il jailbreak di iOS 6.0 e iOS 6.0.1 con Sn0wBreeze 2.9.7 [GUIDA]

Siete utenti Windows in attesa di un aggiornamento di Sn0wbreeze ? La vostra attesa è terminata. L’applicazione è stata infatti aggiornata alla versione 2.9.7 e consente ora di effettuare il tethered jailbreak dei dispositivi “pre-A5” con iOS 6 e iOS 6.0.1.

Di seguito la guida per effettuare il jailbreak di iOS 6 e iOS 6.1 con Sn0wBreeze su Windows.

Nota: Ribadiamo che questo è un jailbreak tethered, eccetto che su dispositivi 3GS con la vecchia bootrom. Questo programma non funzionerà quindi su dispositivi A5, come l’iPad 2, o su dispositivi A6, come l’iPhone 5. Il processo è applicabile solo su dispositivi “pre-A5”, come l’iPhone 4, o l’iPod touch di 4a generazione.

Step 1: Scaricate Sn0wBreeze 2.9.7 dalla nostra pagina dei downloads.

Step 2: De-comprimete il file zip ed eseguite sn0wbreeze-v2.9.7.exe in modalità amministratore.

Step 3: Selezionate Okay > Next > e poi Browse for IPSW. Se non avete i file dei firmware 6.0 or 6.0.1 li potete scaricare selezionando Download iOS Firmwares. In alternativa potete anche scaricare i file dei firmware per il vostro dispositivo dalla nostra pagina dei downloads.

Step 4: Una volta selezionato il giusto file IPSW per il vostro dispositivo dovreste vedere un messaggio che vi informa che il file è stato verificato. Selezionate Next.

Step 5: Selezionate Simple Mode e settate a Yes l’opzione Hacktivation. Il vostro file IPSW custom verrà ora creato.

Step 6: Selezionate OK, mettete il dispositivo in modalità DFU e cliccate su Start per mettere il dispositivo in modalità PwnedDFU utilizzando iReb. Lo schermo del dispositivo resterà nero.

Step 7: Una volta che il dispositivo è in modalità PwnedDFU aprite iTunes, che dovrebbe identificare il dispositivo in recovery mode. Selezionate il vostro dispositivo nella lista e tenete premuto il tasto Shift mentre cliccate su Restore. Selezionate ora il file IPSW custom appena creato con Sn0wBreeze (ad esempio sn0wbreeze_iPhone_4-GSM-6.0.1-10A523), poi cliccate su OK.

Step 8: iTunes effettuerà il restore del vostro dispositivo, ma questa volta noterete un fiocco di neve sullo schermo durante il processo.

Step 9: Una vota completato il processo eseguite gli step di setup fino ad arrivare alla visualizzazione del home screen. Andando alla pagina successiva dovreste trovare Cydia, ma siccome questo è un jailbreak tethered jailbreak non potrete usarlo prima di eseguire un tethered boot.

Step 10: Mettete nuovamente il dispositivo in modalità DFU.

Step 11: Aprite la cartella iBooty ed eseguite iBooty.

Step 12: Selezionate il vostro dispositivo dalla lista e cliccate su Start. Il dispositivo eseguirà un tether boot e potrete ora utilizzare Cydia.

Step 13: Eseguite Cydia. Se l’applicazione funziona avete correttamente effettuato il tethered jailbreak del vostro dispositivo.

Questa voce è stata pubblicata in Apple, Guide, Tecnologia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.